Marina di Pisa, “Puliamo il mare d’inverno con sciarpa e rastrello!”

Nella foto, da sinistra, Manuzio Nerini, Daniele Bianchi e Leonardo Sbrana, coordinatore cittadino di “noiadessopisa”

 

 

L’appuntamento, promosso dall’associazione ambientalista “Fare Verde”, è per tutti alle 15 alle spiagge di ghiaia in via Repubblica pisana. Armati, poi, di guanti e sacchi, i volontari si cimenteranno nella pulizia di questa importante parte del lungomare. E’ la prima volta che “Fare verde”, sezione di Pisa, promuove questa manifestazione, denominata significativamente, “Puliamo il mare d’inverno con sciarpa e rastrello” che, come a illustrato il suo Presidente, Daniele Bianchi, “intende sensibilizzare l’opinione pubblica su i temi del rispetto della natura, del fenomeno dell’erosione e, soprattutto, della necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli il più possibile”.

“Domenica prossima – ha poi aggiunto Bianchi – faremo anche un censimento dei rifiuti raccolti, una sorta di “hit parade” dove saranno elencati i tipi e le quantità di immondizia raccolta, per dimostrare che sulle spiagge si trova ormai di tutto ed è un dovere dei cittadini e delle pubbliche amministrazione cooperare per tenerle pulite”.  

“Abbiamo aderito – ha poi aggiunto Maurizio Nerini, capogruppo in Consiglio Comunale di “Noiadessopis@” – a questa iniziativa proprio per sottolineare la necessità del rispetto dell’ambiente. Insieme a noi hanno aderito anche il Centro Commerciale Naturale di Marina di Pisa e il circolo Acli, sempre di Marina di Pisa”.

Chiunque vuole partecipare alla giornata di pulizia o avere altre informazioni, può contattare ”Fare Verde” allo 050 540099 oppure al 320 1765421.

Condividi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *