Ponsacco, rapina in un’agenzia di scommesse

arresto-carabinieri-in-auto
Rapina in agenzia scommesse, armati di pistola e ascia. Con indosso felpe con cappuccio e maschere, hanno spianato le armi contro un impiegato. Uno impugnava una pistola, l’altro un’ascia e il terzo un cacciavite. Così ieri sera una banda di rapinatori ha svaligiato
in circa un minuto un’agenzia di scommesse a Ponsacco. Le telecamere di sicurezza interne hanno registrato la scena si vedono tre individui armati entrare nell’agenzia, in quel
momento priva di clienti, e minacciare il commesso prima di fuggire con un bottino di 3 mila euro. I rapinatori sembrano giovani e hanno il volto coperto da una maschera, mentre in testa indossano il cappuccio delle felpa. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Condividi!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *